Il Sistema Informativo del SUAPE

CORSO GIS PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

QUALI SONO LE FINALITÀ DEL CORSO? 

Il Progetto formativo è strutturato per fornire ai partecipanti le tecniche e le tecnologie per sviluppare un Sistema Informativo Territoriale a supporto delle procedure del SUAPE (SUE e SUAP). Il corso prevede l’utilizzo di software liberi open source e open data messi a disposizione dalle Pubbliche Amministrazioni. In tutti i moduli sono previste delle sessioni pratiche sulle nozioni apprese.

L’offerta formativa è aggiornata agli ultime novità in materia di Catasto e di integrazione con le procedure di semplificazione amministrativa SUE e SUAP (SUAPE).

COME E’ STRUTTURATO IL PERCORSO FORMATIVO? 

Il percorso formativo proposto ricomprende, per le prime 8 ore, un corso completo di GIS. Il corso prosegue, integrato con altre 8 ore, con un percorso specialistico finalizzato allo sviluppo di un sistema informativo territoriale per facilitare le procedure cartografiche del SUAPE.

Al termine del percorso il partecipante sarà in grado di gestire autonomamente tutte le cartografie digitali disponibili compresa, l’integrazione dei nuovi dati catastali della Regione Autonoma della Sardegna con le cartografie tecniche.

QUALI SONO I VANTAGGI DI QUESTO CORSO?

  • Sarai in grado di sviluppare un Sistema Informativo Territoriale con un software professionale, open source e gratuito;
  • Imparerai a reperire ed utilizzare le cartografie digitali ufficiali open data;
  • Potrai integrare il catasto con le altre cartografie territoriali di base e tematiche;
  • Potrai effettuare, in pochi minuti, le verifiche dei profili urbanistici, paesaggistici e vincolistici per la procedura SUAPE;
  • Potrai verificare in brevissimo tempo la Destinazione Urbanistica di un fabbricato o di un terreno.

QUALI SONO LE MODALITÀ DI SVOLGIMENTO?

Il Corso GIS: Il Sistema Informativo Territoriale del SUAPE è suddiviso in due sessioni:

PRIMA SESSIONE:  Corso GIS base: saranno trattati gli argomenti necessari ai tecnici per sviluppare e gestire un Sistema Informativo Territoriale con strumenti GIS (durata 8 ore);

.

SECONDA SESSIONE: Corso GIS per gestire le cartografie, integrate con il catasto, necessarie per effettuare i controlli delle pratiche SUAPE (durata 8 ore).

La durata complessiva è di 16 ore. Tuttavia, nel caso in cui l’Ente fosse interessato solo al corso GIS, può acquistare anche la prima sessione singolarmente.

QUANTO COSTA?

Il costo del corso è variabile in funzione dell’opzione scelta:

Opzione 1: Presso la nostra aula formativa (presso il Centro Direzionale Pittarello, ex SS131 km 10,800, Sestu). Costo di €200,00 + IVA a partecipante, per entrambe le sessioni (100,00 + IVA per sessione).

Opzione 2: Presso la sede messa a disposizione dall’Ente. Costo di €240,00 + IVA a partecipante, per entrambe le sessioni (120,00 + IVA per sessione).

OFFERTA PER I RAGGRUPPAMENTI DI COMUNI O UNIONI DI COMUNI

Qualora la partecipazione al corso fosse organizzata da raggruppamenti di comuni o da Unioni di Comuni, il costo di ogni sessione è di € 1250,00 + IVA, indipendentemente dal numero di partecipanti.

DOVE E QUANDO SI SVOLGE?

Le date e le sedi degli incontri saranno definiti con le Amministrazioni interessate, e si svolgeranno con orario dalle ore 09:00 alle ore 18:00, con un’ora di pausa pranzo.

CONTATTACI per concordare le date o per chiedere informazioni.

PROGRAMMA

ARGOMENTO DESCRIZIONE ORE
  1° GIORNO

MODULO 1 – INTRODUZIONE AL GIS (ore 9,00-13,00)

1 Introduzione al GIS Che cos’è il GIS, breve storia, campi di applicazione, lo stato dell’arte tecnologico, come scegliere un software GIS, i software gratuiti Open Source, installazione del software QGIS 1
2 Sistemi di riferimento cartografici Le proiezioni cartografiche applicate al GIS, i sistemi di coordinate utilizzati in Sardegna, l’EPSG. Il sistema di posizionamento dei dati catastali nel GIS 1
3 Il Formato dati del GIS Formato raster e formato vettoriale (ESRI shapefile, ECW, CAD, servizi di interoperabilità ecc.) 1
4 Servizi di interoperabilità con il Sistema Informativo Territoriale Regionale SITR Connessione di QGIS con i servizi web della Regione Sardegna: Web Map Service (WMS) e Web Feature Service (WFS). I Geoportali. Il nuovo catasto della Regione Sardegna. 1
Totale ore Modulo 1 4

MODULO 2 – STRUMENTI DI GESTIONE (ore 14,00-18,00)

1 Gestione dei dati Tematizzazione, vestizione ed etichettatura dei dati vettoriali 2
Editing Editing geometrico e tabellare 1
Layout di stampa Gestione del layout di stampa 1
Totale ore Modulo 2 4
  2° GIORNO

MODULO 3 – LA CARTOGRAFIA NELLA PROCEDURA SUAPE (ore 9,00-13,00)

1 La cartografia catastale GIS La nuova cartografia catastale in formato GIS in proiezione Gauss-Boaga (ROMA40) 2
2 La cartografia tematica ufficiale Approfondimento delle cartografie necessarie per l’individuazione dei vincoli esistenti nell’area di intervento: conformità urbanistica; conformità alle norme paesaggistiche; conformità al PAI, aree percorse da incendi, aree SIC, ZPS, parco Geo-Minerario, aree protette; fasce di rispetto e salvaguardia ecc. 2
Totale ore Modulo 3 4

MODULO 4 – IL SISTEMA INFORMATIVO DEL SUAPE (ore 14,00-18,00)

1 Predisposizione dell’ambiente cartografico Costruzione del progetto GIS specifico per l’ambiente cartografico del SUAPE 1
3 Strumenti di analisi specifici per le procedure SUAPE Predisposizione delle interrogazioni e dei filtri specifici per il SUAPE 2
4 Pubblicazione dei risultati Modelli di pubblicazione e stampa delle cartografie e di vincoli, indirizzi, prescrizioni e norme 1
Totale ore Modulo 4 4
  Totale ore Corso 16

logo spiva

Sede operativa: Loc. Scala Sa Perda, 87 – ex SS. 131 km 10,8 – Sestu (CA)

www.spiva.it

www.destinazioneurbanistica.it

Email: info@spiva.it – info@destinazioneurbanistica.it

tel. 070 7967405